Camminare è salute - Il Mio Mondo

www.monteargentario.net

Guitto10
Title
Vai ai contenuti
MENU'

Camminare è salute

Camminare

Una semplicissima e naturale azione può davvero migliorare di così tanto il tuo stato fisico e mentale, Camminare è davvero un toccasana per la salute. Non hai tempo di andare in palestra, Sei stressato, triste, nervoso, non sei uno sportivo e se solo pensi ad alzare un peso o a correre ti viene già la tachicardia, non temere esiste uno sport adatto a te a zero costi, basta solo munirti di una tuta, un paio di scarpette da ginnastica ed è fatta, di cosa sto parlando.
Sapevi che ci si può allenare all'aria aperta senza correre ma soltanto camminando? Ebbene sì, ricerche hanno dimostrato che la camminata, anche solo mezz'ora al giorno, se fatta con ritmo costante, è capace di apportare notevoli benefici alla mente e al fisico. Camminare all'aria aperta e specialmente all'Argentario.
Ti chiederai ma quali sono i vantaggi di camminare all'aria aperta? Molti di più di quanto tu possa immaginare, partiamo dal fisico, camminare in modo costante, con un passo svelto tra i 15 ai 30 minuti al giorno consente di tonificare e rassodare il corpo stimolando il metabolismo, che spesso, se fai una vita sedentaria tende ad addormentarsi e nonostante i digiuni non ti permette di perdere peso.
Camminare non solo ti permette di perdere peso ma di tener sotto controllo alcuni valori corporei importanti per la salute come la pressione sanguigna.
Che tu sia uno sportivo o meno prima di iniziare una camminata veloce è necessario riscaldare il fisico, non si parte mai a freddo, in quanto i muscoli vanno preparati per evitare stiramenti, crampi ecc…
Ecco, dunque che prima di iniziare, ma anche dopo, una sana camminata è consigliabile che tu faccia un pò di stretching, niente paura non è una brutta cosa, è facile ed indolore, dovrai solo allungare i muscoli!
Mentre cammini, inoltre, attento alla postura, un allineamento sbagliato con la colonna vertebrale potrebbe causarti mal di schiena, ecco per cui devi cercare di camminare in modo tale che la schiena sia perfettamente allineata con il passo delle gambe aiutandoti con le braccia.
Camminare comporta la perdita di sali minerali attraverso il sudore, ecco, per cui, durante e dopo una camminata devi bere tanta acqua al fine di non rimanere disidratato ed evitare svenimenti.
Va detto che la camminata è un allenamento che richiede che il corpo sia nutrito bene al fine di affrontare l'allenamento quotidiano.
Ecco per cui è necessario tu segua una dieta fatta in cui sia abbondante la presenza di sodio e potassio mangiando ad esempio banane, mandorle, pomodori ecc…







Sito realizzato da Fabrizio Arienti
email: fabrizio.arienti@gmail.com
Torna ai contenuti